la nostra storia.

Il gruppo di Capoeira Sul da Bahia nasce negli anni ’80 ad Arraial D’Ajuda, piccolo villaggio a sud dello stato brasiliano di Bahia, grazie all’impegno di Railson do Carmo Domingues.

“Ho iniziato a praticare capoeira a Porto Seguro. Fu mio padre che mi portò. Lui mi ha sempre incentivato molto. Il maestro era Estrela. Mi allenai con lui un anno poi lui smise di dare lezione. Io sentivo il bisogno di continuare ad allenarmi, di incontrare un maestro; cominciai a viaggiare in diversi stati del Brasile e fu così che arrivai a Belo Horizonte e incontrai Mestre Mão Branca, del Gruppo Capoeira Gerais. Colpito dal livello tecnico e dal metodo di insegnamento entrai a far parte del gruppo a cui sono ancora oggi affiliato. Tornato ad Arraial cominciai a dare lezione in spazi improvvisati, nel cortile di casa…”

mestre railson.

Railson do Carmo Domingues nasce il 15 ottobre del 1967 ad Arraial d’Ajuda, villaggio in provincia di Porto Seguro, a sud dello stato di Bahia.
Secondo di otto fratelli, Railson scopre la Capoeira a 11 anni, quando suo padre lo accompagna a Porto Seguro ad assistere a una roda di Mestre Estrela, originario di Canavieiras.
Railson rimane immediatamente affascinato da capoeira e inizia subito a frequentare l’Academia di Mestre Estrela a Porto Seguro. Dopo poco, Mestre Estrela si trasferisce e Railson comincia ad allenarsi da solo ad Arraial d’Ajuda, scambiando sapere e tecniche con alcuni amici e confrontandosi con i capoeristi di passaggio. Così comincia la storia della capoeira ad Arraial, grazie a Railson che impara e insegna qui e là: qualsiasi posto è buono per allenarsi, spiaggia, patio di casa, spazi aperti, etc.

Un viaggio a Belo Horizonte per far visita a alcuni parenti cambia la storia della capoeira di Railson, che sceglie l’academia di Belo Horizonte come nuovo punto di riferimento per il suo percorso per diventare come Mestre.
Il 12 ottobre 1987 inaugura la sua prima Academia ad Arraial d’Ajuda, il primo Spazio Culturale che rappresenta ancora oggi il cuore di tutto il gruppo. A questa se ne aggiungono negli anni molte altre a Trancoso, Cabralia, Caraiva, Porto Seguro, Sao Paolo, Eunapolis e nel resto del mondo.
Nel 1990 organizza il primo Batizado a Porto Seguro, in occasione del quale riceve dal suo maestro il grado di Professore, corda blu.
Nel 1992 riceve la corda di contra-mestre e nel 1995, in occasione del primo incontro mondiale di capoeira del gruppo Capoeira Gerais a Belo Horizonte, riceve il grado di Mestre.
Nel 1998 battezza il suo gruppo com il nome “Capoeira Sul da Bahia” e lo affilia all’ECCAGE (ESCOLA CULTURAL CAPOEIRA GERAIS) di Mestre Mao Branca. Nello stesso anno inaugura un secondo spazio di capoeira a Porto Seguro.
Nel 2005, all’interno del quartiere Santiago di Arraial d’Ajuda inaugura un terzo spazio destinato alla realizzazione di un lavoro sociale rivolto alla comunità locale. Nello stesso anno, in occasione del secondo incontro Mondiale del gruppo Capoeira Gerais a Belo Horizonte, ottiene il secondo grado di mestre (corda bianca e gialla).

Con alle spalle quasi 40 anni di capoeira, oltre a dedicarsi alla sua academia ad Arraial d’Ajuda, Mestre Railson supervisiona costantemente il lavoro dei numerosi alunni che da Arraial si sono trasferiti in altre città brasiliane o estere: ogni anno viaggia per il mondo per partecipare e animare gli eventi di capoeira del suo e di altri gruppi e almeno una volta all’anno torna a Belo Horizonte per allenarsi e aggiornarsi.

Ogni tre anni, Mestre Railson organizza ad Arraial d’Ajuda un Incontro Internazionale del gruppo che si anima grazie alla presenza di alunni e professori che arrivano da ogni parte del mondo per ricaricarsi di energia e di capoeira.

Mestre Mão Branca.

Nato il 14 aprile 1960 a Belo Horizonte, Stato di Mina Gerais, William Douglas Guimarães inizia a praticare capoeira a metà degli anni ’70 con Mestre Jacaré, Luís Mário Gabeira Jacaré, con il quale si allena quasi un anno.
Trasferitosi a Rio de Janeiro, conosce José Carlos Vicente, Mestre Gigante, del gruppo “Negrinhos de Sinhá”, con il quale si allena e guadagna le prime graduazioni/cordeis: verde, verde-gialla, gialla e giallo-blu.
A Rio de Janeiro riceve anche l’apelido di “Mao Branca” in occasione di una roda durante la quale giocava indossando un paio di guanti bianchi per ripararsi dal freddo.
Nel 1981 ritorna a Belo Horizonte e si impegna a dare continuità al lavoro di Mestre Gigante. Nel 1989 Mestre Gigante muore e il gruppo rimane senza un riferimento; così Mestre Mão Branca unisce gli ideali di Mestre Jacarè, quelli di Mestre Gigante e i suoi e fonda il gruppo ECCAGE – ESCOLA CULTURAL CAPOEIRA GERAIS. Grazie al suo lavoro, la festa e la tradizione del Batizado arrivano a Belo Horizonte e cominciano a stabilirsi relazioni tra i capoeiristi dello stato di Mina Gerais e quelli degli altri stati brasiliani, il che dà origine alla Federação Mineira de Capoeira e contribuisce alla creazione della Confederação Brasileira de Capoeira.
Nel 1985 Mão Branca riceve il grado di Mestre, corda bianco-verde, per poi prendere nel 1995 la seconda corda di Mestre, bianca-gialla e nel 2005 la terza, bianca-blu. Nell’agosto del 2015 Mestre Mão Branca riceve il titolo di Grão Mestre, corda bianca, che gli viene consegnata dalla moglie di Mestre Gigante.
Nel 1992, riconoscendo il suo impegno nei confronti della capoeira, la Camera Municipale di Belo Horizonte gli consegna il diploma di “Onore al merito sportivo”.

mestre gigante.

José Carlos Vicente, Mestre Gigante, si forma all’interno dell’Associação Moçambique de capoeira sotto la guida di Mestre Gato Preto de São Gonçalo – Niterói, Rio de Janeiro.
Il 24 marzo del 1976 fonda l’Associação de Capoeira Negrinhos de Sinhá registrandola presso la Federação Carioca de Pugilismo.
Sergente della polizia militare, Mestre Gigante insegna capoeira nella sua academia di Niterói e forma alcuni mestres e diversi alunni, tra i quali Mestre Mão Branca, Mestre Carcará, Elísio, Naval, Malandrinho, Elmo.
Mestre Gigante muore nel 1989 a 38 anni con il 2º grado di Mestre.